La normativa ATP regola il trasporto alimenti deperibili a temperatura controllata e ogni professionista del settore, come noi di GI.MA. TRANS, sa che va rispettata in modo ferreo allestendo mezzi specializzati. Vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Certificato ATP: Accord Transport Perissable

L’attestato ATP è una normativa internazionale che disciplina le condizioni in cui vengono trasportati gli alimenti freschi, nel rispetto della cosiddetta catena del freddo.

L’ Accord Transport Perissable nasce nel 1970, da un accordo europeo sottoscritto a Ginevra fortemente voluto dalla Commissione economica per l’Europa e dall’ONU.

Gli stati europei che hanno partecipato all’accordo sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo Repubblica Ceca, Regno Unito, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera, Ungheria; Russia, Marocco, Kazakistan e Stati Uniti hanno aderito all’accordo nonostante siano paesi non europei.

Cosa definisce la normativa ATP?

I tre principali fattori definiti dalla certificazione ATP sono:

  • quali sono i gli alimenti deperibili e le rispettive temperature di trasporto;
  • le classi dei veicoli specializzati e adibiti a questo tipo di spedizione;
  • il regolamento sulla costruzione degli allestimenti isotermici e refrigerati.

L’obiettivo della normativa è garantire la sicurezza alimentare, proponendo delle soluzioni a salvaguardia della salubrità degli alimenti, della conservazione del cibo e nel rispetto della catena del freddo.

Controllo e scadenza ATP

Le tecnologie di ultima generazione, come sensori interni ai mezzi e piattaforme web, permettono un controllo migliore sulle condizione di trasporto e sul rispetto della normativa.

Bisogna sempre verificare che il mezzo utilizzato dal trasportatore sia idoneo: GI.MA. TRANS rinnova costantemente le certificazioni ATP dei propri mezzi, rendendoci la scelta migliore per i nostri clienti.

I tempi di durata e rinnovo sono:

  • dalla data del primo rilascio, la certificazione ATP dura 6 anni;
  • allo scadere, tramite i centri di collaudo, è rinnovabile per altri 3 anni;
  • un ulteriore rinnovo è possibile nei centri collaudo, per un totale di 12 anni;
  • raggiunti i 12 anni di vita, si passa dai centri collaudo ai centri prova per un ultimo rinnovo della certificazione di 6 anni.

Pin It on Pinterest

Share This